Le voci del mondo

post di Paolo Peverelli

Si, bella fiaba. Scritta chiaramente da un innamorato della musica.

Bella l’idea di una storia infinitamente aperta al mondo. Anche a quello che non capiamo e non percepiamo, ma raccontata dentro una realtà ristretta nel tempo e nello spazio.

Affascina pensare ad un genio alla Mozart che se ne va in giro a piedi scalzi per mezza Austria.

E affascina anche il pensiero che ci saranno stati tanti geni incompresi come lui, mai capiti o considerati ‘strani’.
Dentro ognuno di noi c’è un po’ di follia geniale.
Basta trovarla. E per trovarla basta cercarla.
Folle, come, si dice, siano tutti i geni.

Era fuori dal mondo beethoven, van gogh, einstein. E chissà quanti altri.

 

Annunci

Informazioni su Gruppo di lettura - Pesaro

Gruppo di lettura della Biblioteca San Giovanni di Pesaro
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...